ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ - ATAC 02Gara Telematica000280/2019

Bando di gara n. 3/2019 _Lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro.

(Aggiudicata provvisoriamente)
Procedura aperta, ai sensi del combinato disposto dell’art. 60 e dell’art. 3, co.1, lett. sss) e dell’art.95 comma 4 lett.a) del D.lgs. 50/16, per l’affidamento dell’appalto relativo ai lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro.
Tipo di appalto:
Lavori
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
21/01/2019 10:02
Codice gara AVCP:
7294335
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Informazioni aggiuntive

Tipo di prestazione:
Sola esecuzione
Esecuzione di lavori di somma urgenza:
Si

Categorie

  • Lavori

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Prezzo più basso
Dinamica:
Ribasso percentuale
Decimali:
2

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 Allegare Modello A (solo se presenti soggetti cessati) Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
2 Allegare eventuale Mandato collettivo o Atto costitutivo Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
3 Allegare eventuale copia delle documentazioni/certificazioni di cui all’art. 93, co.7 del D.lgs. 50/16, qualora si benefici delle riduzioni ivi previste Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
4 Allegare eventuale ulteriore documentazione amministrativa Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
5 Download Documento Allegare il modello G debitamente compilato (77,50 KB)
Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
6 Download Documento Allegare il modello R1-RTI (obbligatorio per RTI costituiti) debitamente compilato (49,50 KB)
Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
7 Download Documento Allegare il modello R2-RTI (obbligatorio per RTI non ancora costituiti) debitamente compilato (71,50 KB)
Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
8 Download Documento Allegare modello DGUE debitamente compilato (203,00 KB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
9 Allegare ricevuta PassOE Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
10 Allegare ricevuta versamento contributo ANAC Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
11 Allegare, in caso di firma digitale apposta da procuratore, copia della procura. Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
12 allegare cauzione provvisoria (cauzione e documento comprovanteo attestante il poteredi firma del garante) N.B.LA CAUZIONE NON SARA' AMMESSA SE FIRMATA DIGITALMENTE DAL SOLO RAPPRESENTANTE LEGALE DEL CONCORRENTE Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto

Date

Inizio ricezione offerte:
21/01/2019 10:30:00
Fine ricezione offerte:
07/02/2019 12:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 23/01/2019 09:09

Risposta Quesito 1 e 2

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 02

Gara: Bando di gara n. 3/2019 _Lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro.

QUESITO 1

Buonasera

si richiede con la presente se è obbligatoria l'effettuazione del sopralluogo. In caso affermativo, chi dobbiamo contattare per prendere un appuntamento?

RISPOSTA QUESITO 1

I concorrenti possono fare il sopralluogo come disciplinato all’art. 48 del Capitolato Speciale.

Si precisa che non è previsto il rilascio del verbale di sopralluogo da parte della Stazione Appaltante e che il Concorrente è tenuto a sottoscrivere la dichiarazione contenuta nel modello “G” alla lett. b).

QUESITO 2

Posso partecipare avendo Soa OG1 III, dichiarando subappalto OS27, e inoltre per avere documenti riguardante la gara, (capitolato, computo metrico e elenco prezzi ).

RISPOSTA QUESITO 2

Come previsto al punto III.1.3 del Bando di gara, il concorrente singolo può partecipare alla gara qualora sia in possesso di attestazione SOA riferita alla categoria prevalente (OG1 classifica III) e dichiarare il proprio impegno a subappaltare per intero la categoria scorporabile per la quale sono privi della prescritta qualificazione a soggetti in possesso della relativa qualificazione.

La documentazione di gara si trova sul portale nella sezione “Documentazione Allegata”.

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

2

Pubblicata il 24/01/2019 09:01

PRECISAZIONI

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 02

Gara: Bando di gara n. 3/2019 _Lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro.

Prima precisazione

Per un errore materiale legato all’inserimento dei dati sul modello DGUE inserito al portale, nelle prime due pagine del modello sono stati erroneamente riportati i dati di altra procedura.

In virtù di ciò e rimanendo inalterate le residue parti del modello in questione, si invitano tutti i partecipanti a procedere alla redazione del modello DGUE sostituendo l’oggetto ed il numero CIG presenti sul Modello posto a portale con i seguenti:

OGGETTO: Bando di gara n. 3/2019 - procedura aperta, ai sensi del combinato disposto dell’art. 60 e dell’art. 3, co.1, lett. sss) e dell’art.95 comma 4 lett.a) del D.lgs. 50/16, per l’affidamento dell’appalto relativo ai lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro, da esperire con il sistema dell’e-Procurement.

CIG 7743271D5C

Seconda Precisazione

Con l’occasione si rende noto ai partecipanti che sono tenuti a compilare la dichiarazione relativa ai cessati ex art. 80 –comma 3 – del d.lgs. 50/2016 (Modello A), che tale modello potrà essere fornito dalla scrivente S.A. su specifica richiesta dell’interessato da formulare tramite portale.

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

3

Pubblicata il 24/01/2019 09:04

Risposta Quesito 3 e 4

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 02

Gara: Bando di gara n. 3/2019 _Lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro.

QUESITO 3

In riferimento alla gara di cui all'oggetto si chiede se il criterio di aggiudicazione della gara avverrà tramite massimo ribasso percentuale (aggiudicazione a chi ha fatto il maggior ribasso), oppure l'aggiudicazione avverra' secondo l'art. 97 comma 2 d.lgs. 50/2016 (aggiudicazione alla ditta al di sotto della soglia di anomalia).

RISPOSTA QUESITO 3

Come specificato al punto VI.3.10.bis) del bando di gara: “ATAC procederà all’esclusione automatica delle offerte di ribasso pari o superiori alla soglia di anomalia di cui all’art. 97, comma 2 del Codice, nell’esercizio della facoltà di cui all’art. 97, comma 8 del Codice, qualora il numero delle offerte valide sia pari o superiore a 10. “

QUESITO 4

il modello DGUE riporta i dati di altro bando, si richiede l'aggiornamento dati o dobbiamo eseguirlo noi?

Grazie

RISPOSTA QUESITO 4

Vedere la prima delle due precisazioni sopra riportate.

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

4

Pubblicata il 25/01/2019 08:45

Risposta Quesito 5 e 6

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 02

Gara: Bando di gara n. 3/2019 _Lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro.

QUESITO 5

Buongiorno in riferimento al modello D costo della manodopera dobbiamo inserire operai per qualifiche orari e costi, o direttamente il totale della manodopera per categoria di lavoro, distinti saluti

RISPOSTA QUESITO 5

Il concorrente deve indicare per ogni singola attività il proprio personale necessario per svolgere la specifica attività identificando il tipo di contratto applicato e, nell’ambito di questo, il numero di addetti e, per ognuno di questi, il profilo professionale, la specifica qualifica e le ore ritenute necessarie secondo le proprie valutazioni per l’espletamento della specifica attività.

Ciò al fine di calcolare il proprio costo di manodopera per singola attività e, sommando il costo complessivo delle singole attività, per arrivare a determinare il costo totale della manodopera necessaria per tutte le prestazioni lavorative.

QUESITO 6

buongiorno

volevo sapere se il sopralluogo puo' essere fatto in maniera autonoma o deve essere assistito con rilascio verbale?

grazie

RISPOSTA QUESITO 6

Vedere risposta al quesito n. 1

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

5

Pubblicata il 28/01/2019 11:06

Risposta Quesito 7, 8 e 9

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 02

Gara: Bando di gara n. 3/2019 _Lavori di manutenzione edilizia ed impiantistica di alcune specifiche zone della Rimessa di Porta Maggiore al fine di ottemperare alle prescrizioni della ASL Roma 2 in tema di sicurezza dei luoghi di lavoro.

QUESITO 7

Buongiorno,

in riferimento alla procedura aperta "n. 3/2019", chiediamo cortesemente di sapere se: la categoria os 27 può essere subappaltata al 100%, nel caso di risposta affermativa occorre indicare il nominativo della società per la quale intendiamo effettuare il subappalto.

Inoltre, chiediamo di sapere se deve essere indicata la terna del subappalto?

Restiamo in attesa di un Vs chiarimento.

Grazie

Distinti saluti

RISPOSTA QUESITO 7

Fermo restano quanto prescritto al punto III.1.3) del Bando di gara lettera a), può essere subappaltala al 100% la categoria scorporabile (OS27) a soggetti in possesso della relativa qualificazione. Non sussiste l’obbligo di indicare il nominativo del subappaltatore in sede di offerta.

Come indicato al punto III.1.3) del Bando di gara lettera f) “Per il presente appalto non è prevista l’indicazione della terna dei subappaltatori ex art. 105 comma 6 del D.lgs. 50/2016.”

QUESITO 8

In Riferimento alla Gara;

-La sottoscritta società è in possesso della categoria OG1 III ed OG11 II, può partecipare alla gara in oggetto?

-Inoltre il sopralluogo è obbligatorio?

RISPOSTA QUESITO 8

Come previsto al punto III.1.3 del Bando di gara, il concorrente singolo può partecipare alla gara qualora sia in possesso di attestazione SOA riferita alla categoria prevalente (OG1 classifica III) e dichiarare il proprio impegno a subappaltare per intero la categoria scorporabile per la quale sono privi della prescritta qualificazione a soggetti in possesso della relativa qualificazione.

Non è previsto il rilascio del verbale di sopralluogo da parte della Stazione Appaltante e che il Concorrente è tenuto a sottoscrivere la dichiarazione contenuta nel modello “G” alla lett. b).

QUESITO 9

Buongiorno,

con riferimento alla procedura di gara in oggetto, con la presente si chiede cortese conferma, che nel caso in cui l'operatore economico concorrente intenda dichiarare l'impegno a subappaltare per interno le lavorazioni di cui alla categoria scorporabile OS27, non sia necessaria l'indicazione di una terna di subappaltatori, ma sia sufficiente la sola indicazione della volontà di ricorrere al subappalto. Le normative vigneti, infatti, indicano che è obbligatoria l’indicazione della terna di subappaltatori in sede di offerta, qualora gli appalti di lavori, servizi e forniture siano di importo pari o superiore alle soglie di cui all’articolo 35 o, indipendentemente dall’importo a base di gara, riguardino le attività maggiormente esposte a rischio di infiltrazione mafiosa, come individuate al comma 53 dell’articolo 1 della legge 6 novembre 2012, n. 190. Per la procedura in parola, non sembra, di fatto, sussistere alcuna delle due circostanze indicate dalla norma.

In attesa di un cortese riscontro e ringraziando, fin d'ora, per la disponibilità

porgiamo

Cordiali saluti

RISPOSTA QUESITO 9

Si conferma che non sussiste l’obbligo di indicare il nominativo del subappaltatore in sede di offerta.

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

1-5 di 16 1 2 3 4

Chiarimenti

Nessun chiarimento presente per questa gara