ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ - ATAC 04Gara Telematica005038/2019

Fornitura e upgrade delle componenti infrastrutturali Network e Computing di apparati situati nel datacenter ATAC SpA di Via Sondrio,

(In esame)
Procedura Aperta, ai sensi dell’art 3 comma 1 lett. sss) e dell’art 60 D.Lgs. 50/2016, per la fornitura e l’upgrade delle componenti infrastrutturali Network e Computing di apparati situati nel datacenter ATAC SpA di Via Sondrio, appalto rientrante nei settori ordinari, da esperire con il sistema dell’e-Procurement.
Tipo di appalto:
Forniture
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
26/07/2019 16:33
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Categorie

  • Forniture

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa: criterio del miglior rapporto qualità/prezzo (Proporzionalità inversa)
Dinamica:
Ribasso in valuta ( Euro )
Decimali:
2

Lotti

#Oggetto / n. RDACIGQuantitàImportoAllegatiRichiestePunti prezzoPunti qualità
1Fornitura e upgrade delle componenti infrastrutturali Network e Computing di apparati situati nel datacenter ATAC SpA di Via Sondrio,79768733D71 intera fornitura€ 290.000,000430,0070,00

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 01. Allegare copia del documento attestante la procura generale o speciale da parte del soggetto che ha firmato la documentazione di gara, se soggetto diverso dal Legale Rappresentante Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
2 02. Allegare documento di riconoscimento del Legale Rappresentante o del Procuratore, dotato dei poteri di firma Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
3 Download Documento 03. Allegare Modello DGUE debitamente compilato (201,00 KB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
4 Download Documento 04. Allegare Modello A debitamente compilato (55,00 KB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
5 Download Documento 05. Allegare Modello Q1 - RTI debitamente compilato (26,33 KB)
Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
6 Download Documento 06. Allegare Mdello Q2 - RTI debitamente compilato (30,62 KB)
Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
7 Download Documento 07. Allegare Modello G debitamente compilato (84,00 KB)
Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
8 08. Allegare il documento attestante la cauzione provvisoria come previsto nella sezione III.1.6. del Bando di Gara Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
9 09. Allegare copia scansionata delle certificazioni possedute, se l'impresa si avvale del beneficio di cui all'art. 93 co. 7 del D.Lgs. 50/16 Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
10 10. Allegare eventuale ed ulteriore documentazione amministrativa Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
11 11. Allegare la ricevuta del pagamento del contributo ANAC Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
12 12. ALLEGARE LA RICEVUTA DI CREAZIONE DEL CODICE PASS OE Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
13 13. Allegare eventuale documentazione in caso di avvalimento Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto

Date

Inizio ricezione offerte:
26/07/2019 16:40:00
Fine ricezione offerte:
24/09/2019 12:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 06/09/2019 16:02

RISPOSTE A QUESITI PERVENUTI

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 04

Gara: Fornitura e upgrade delle componenti infrastrutturali Network e Computing di apparati situati nel datacenter ATAC SpA di Via Sondrio,

Con riferimento a dei quesiti pervenuti si riportano le relative risposte:

QUESITO 1

Con riferimento ai requisiti RS11 e RS16 del CT di gara, si chiede di confermare che è richiesta 1 (una) porta GbE per il management del sistema, corredata di un cavo in rame Cat6 della lunghezza di 15 mt.

RISPOSTA al quesito 1:

Sì, è sufficiente 1 porta di management a 1GbE corredata di 1 cavo rame Cat6 della lunghezza da 6 a 15mt.

QUESITO 2

Si chiede di indicare la mutua distanza alla quale saranno installati i due switch di nuova acquisizione e le distanze di interconnessione verso gli apparati preesistenti, al fine di calibrare correttamente le lunghezze dei cavi di interconnessione.

RISPOSTA al quesito 2:

Gli switch risiederanno in rack adiacenti e avranno il cablaggio che passa sotto il pavimento basculante.

QUESITO 3

Si chiede di specificare quanti transceiver 10Gb SFP+ sono necessari per gli uplink verso il Cisco 6500 esistente e se sono necessari i cavi LC-LC o ve ne sono esistenti (in caso positivo di indicarne la lunghezza).

RISPOSTA al quesito 3:

Gli switch devono avere 4 Transceiver SFP+ e il cablaggio LC-LC va aggiunto 12 metri/ 15 metri.

QUESITO 4

Si chiede di confermare che il Cisco 6500 esistente sia dotato di transceiver 10Gb SR per l'interconnessione ai nuovi switch".

RISPOSTA al quesito 4:

Sono presenti ma oggi collegati ai 3 Blade, quindi vanno liberati nel momento della migrazione.

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

2

Pubblicata il 13/09/2019 13:22

RISPOSTE A QUESITI PERVENUTI

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 04

Gara: Fornitura e upgrade delle componenti infrastrutturali Network e Computing di apparati situati nel datacenter ATAC SpA di Via Sondrio,

QUESITO: In considerazione della richiesta di “Riconfigurazione di tutti gli apparati e dispositivi preesistenti (ad es. Blades M1000, DD6300, apparati Cisco in Front End) al fine di consentirne l'interconnessione con la nuova infrastruttura di networking e computazionale”, si chiede se gli attuali apparati hanno la manutenzione attiva con i vari Vendor.

RISPOSTA: Su tutti gli apparati e i dispositivi preesistenti è attivo un contratto di manutenzione

QUESITO: In considerazione che lo storage FAS8200 rimarrà nell’infrastruttura, si richiede se siano previste attività di migrazione storage (Svmotion)

RISPOSTA: Non sono previste migrazioni da storage a storage (svmotion)

QUESITO: Attualmente il Netapp 8200 è collegato in SAN ed è prevista la connessione anche sui nuovo apparati Dell LAN. Si richiede se:

- sia prevista l’implementazione dei protocolli NAS o solo la predisposizione

- il Netapp sia provvisto delle licenze sw opportune

RISPOSTA:

• Il Netapp 8200 andrà connesso ai nuovi switch. Il protocollo NAS è già abilitato e di conseguenza non è prevista l’implementazione.

• Il Netapp 8200 è provvisto di tutte le licenze software opportune.

QUESITO: Per la migrazione delle VM dagli attuali M1000e sui nuovi R740 forniti, si prega specificare l’attuale versione di ESX installata sui M1000e e numero/tipologia dell VM oggetto di Vmotion. Inoltre, si chiede se siano presenti VM configurate con dischi in RDM

RISPOSTA: La versione installate è ESXi 6.0, sono presenti 257 VM con sistemi operativi Windows e Linux. Quattro VM sono connesse allo storage tramite dischi RDM

QUESITO: nelle specifiche tecniche dei server è prevista certificazione VSAN 6 o superiore ma non sono richiesti i servizi di implementazione (solo ESX). Si chiede conferma che tali servizi non siano richiesti

RISPOSTA: Confermiamo che non sono richiesti servizi di implementazione VSAN.

QUESITO: Sulle specifiche HW dei server è richiesta la certificazione per ESX 6.0, mentre nei servizi è richiesta l’implementazione di ESX 6.5. Si chiede di chiarire quale versione ESX debba essere presa in considerazione

RISPOSTA: I server devono essere certificati, quindi in matrice di compatibilità, dalla versione ESX 6.5 in poi

QUESITO: Per i servizi di formazione (par. 7.2.2) si chiede se si intendono unicamente sulla soluzione offerta, oppure anche sull'infrastruttura attuale e su come è stata integrata operativamente con la nuova

RISPOSTA: I servizi di formazione si intendono sia sulla soluzione offerta(configurazioni e gestione degli switch, gestione della configurazione dei server) sia sulla integrazione dell’infrastruttura attuale con la nuova.

QUESITO: Per il collegamento tra i nuovi switch offerti e l'attuale infrastruttura LAN (Catalyst 6500) si chiede se è corretto considerare SFP+ multimodali;

RISPOSTA: Si le SFP+ devono essere multimodali

QUESITO: Per quanto descritto nel Cap.5 "Descrizione della infrastruttura attuale" del Disciplinare Tecnico, si chiede di specificare la/e Versione/i di VMware ESXi installata nei server blade presenti nei tre chassis M1000.

RISPOSTA: La versione installata è la ESXi 6.0.0-2017

QUESITO: Per quanto descritto nel Cap.5 "Descrizione della infrastruttura attuale" del Disciplinare Tecnico, si chiede di specificare se VMware ESXi installato nei server blade presenti nei tre chassis M1000 ha un contratto di manutenzione attivo da parte del Vendor.

RISPOSTA: Il software VMware installato ha un contratto di manutenzione attivo con il vendor.

QUESITO: Per quanto descritto nel Cap.7.1 "Hardware, Software e Supporto diretto del Vendor" del Disciplinare Tecnico, si chiede di specificare,per i server della nuova infrastruttura, se bisogna fornire le licenze Software VMware ESXi/vSphere e, in caso affermativo, la tipologia/versione (Standard, Enterprise, etc)

RISPOSTA: Non è richiesta la fornitura di licenza Software VMware ESXi/vSphere

QUESITO: Per quanto descritto nel Cap.7.1 "Hardware, Software e Supporto diretto del Vendor" del Disciplinare Tecnico, si chiede di specificare se bisogna fornire la licenza Software di VMware vCenter.

RISPOSTA: Non è richiesta la fornitura di licenza Software VMware vCenter

QUESITO: Per quanto citato nel Cap.4 "Introduzione", in particolare nel secondo capoverso:"eventuale dis-installazione di vecchio hardware", si chiede di specificare se l'attività comprende lo spostamento/trasloco del materiale in oggetto della disisnstallazione in altro luogo rispetto a quello dove sono attualmente installati.

RISPOSTA: L’attività di "eventuale dis-installazione di vecchio hardware" NON comprende lo spostamento/trasloco del materiale in oggetto della disisnstallazione in altro luogo rispetto a quello dove sono attualmente installati.

QUESITO: Con riferimento al requisito RC01 di pag. 22 del Disciplinare tecnico:

Si richiede di confermare che l’obbligo di fornitura dello stesso vendor si riferisce alla sola parte Computazionale e di Networking con esclusione degli apparati Notebook per la gestione dell’infrastruttura di cui ai requisiti nei capitoli RB ed RT di pagina 28 del Capitolato Tecnico.

RISPOSTA: Il Disciplinare tecnico è esaustivo a riguardo, vedere par. 7.1.1 id RC01.

L’obbligo della fornitura dello stesso vendor è riferita solo agli apparati Computazionale e di Networking.

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

3

Pubblicata il 20/09/2019 13:43

Risposte a quesiti

Ente committente: ATAC S.P.A. AZIENDA PER LA MOBILITÀ

Stazione appaltante: ATAC 04

Gara: Fornitura e upgrade delle componenti infrastrutturali Network e Computing di apparati situati nel datacenter ATAC SpA di Via Sondrio,

Si prenda visione della nota allegata

ATAC S.p.A.

Ufficio Acquisti

Download Allegato comunicazione-t106599i0a5903e12284.pdf

Chiarimenti

Nessun chiarimento presente per questa gara